Al via la quarta prova dell'Italian Cross Country che si correrà domenica 6 luglio sul circuito permanente di Lendinara, in provincia di Rovigo.

A causa della sopravvenuta mancanza del tratto che consentiva un percorso più lungo, il programma di giornata prevederà 4 gare anziché tre (tre gare per gli adulti + la gara per i wild child), al fine di evitare il sovraffollamento lungo il tracciato.

Il percorso sarà caratterizzato dalla pista di motocross con l'aggiunta di un tracciato d'enduro arricchito da ostacoli artificiali, per la durata media di 3,5/4 minuti al giro.

Al fine di agevolare le operazioni preliminari è importante la pre-iscrizione all'evento online, sia per gli iscritti all'ICC 2014 che per i piloti che prenderanno parte alla singola gara.

Il link per accedere alla pre-iscrizione: http://xcc-racing.com/htdocs/it/iscrizioni-gara

Resterà attivo fino al martedì antecedente la gara (1 luglio), dopo di che sarà possibile effettuare l'iscrizione soltanto il giorno della competizione sul campo di gara.

In questa occasione verranno premiati I PRIMI 5 DI OGNI CATEGORIA.

Leggi tutto: XCC: Lendinara allo start

 

La UISP Lega Motociclismo Lombardia comunica che il 13 Luglio 2014, presso il circuito di Torre de Picenardi, si svolgerà la 2° prova dell'Enduro Hard Race (EHR).

 

PARTECIPAZIONE:

Art. 2 – Concorrenti ammessi

Sono ammessi alle competizioni tutti i concorrenti di nazionalità italiana e straniera, in possesso di qualunque licenza agonistica rilasciata dalla Lega Moto UISP valida per l'anno in corso

Art. 3 – Motocicli ammessi

Sono ammessi tutti i motocicli modello “Enduro” e “Motocross” di cilindrata compresa tra 50 cc. e 750 cc. monocilindrici o bicilindrici a due o quattro tempi, rispondenti al regolamento tecnico in vigore presso la Lega Moto UISP.

Leggi tutto: UISP Lombardia - Enduro Hard Race 13 Luglio 2014 Torre de Picenardi

 

Si è disputata ieri la terza prova dell'Italian Cross Country che ha avuto come protagonista indiscusso e assoluto un caldo al pari di quello dei più estesi deserti africani.

Un caldo che ha messo a dura prova la resistenza fisica e psicologica dei nostri piloti, che stoicamente hanno portato a termine la gara con grande spirito eroico.

Ringraziamo sentitamente l'Associazione Motociclistica Modenese per l'organizzazione dell'evento e l'ottimo lavoro svolto. Un particolare ringraziamento a Virgilio Bassi e a Marco Drusiani che come sempre hanno dato il massimo, nonostante le condizioni estreme date dal caldo estivo scoppiato nel week end.

In questa gara in particolare, ogni pilota meriterebbe di essere citato per la determinazione e la tenacia con le quali hanno saputo tenere testa alla situazione di condizioni estreme, ma andiamo ad elencare i podi delle varie categorie.

Leggi tutto: XCC: SAVIGNANO NEL CALDO AFRICANO

 

L'Associazione Motociclistica Modenese è pronta ad ospitare sul circuito di motocross ed enduro di Savignano sul Panaro la terza prova dell'Italian Cross Country fissata per il prossimo 8 giugno.

Il percorso sarà caratterizzato dalla pista di motocross con l'aggiunta di un tracciato d'enduro arricchito da ostacoli artificiali, per la durata media di 8 minuti al giro.

Al fine di agevolare le operazioni preliminari è importante la pre-iscrizione all'evento online, sia per gli iscritti all'ICC 2014 che per i piloti che prenderanno parte alla singola gara.

Il link per accedere alla pre-iscrizione: http://xcc-racing.com/htdocs/it/iscrizioni-gara

Leggi tutto: XCC: Savignano apre le porte all'ICC

 

Si è conclusa la seconda prova dell'Italian Cross Country 2014 in uno scenario meraviglioso, circondato dalle langhe piemontesi, che già aveva ospitato il popolo dell'ICC durante la scorsa stagione.

L'Mc Pistons Valley e Salmour Offroad Park capitanati da Roberto Gazzola, sono stati i veri protagonisti di questa giornata all'insegna del cross su di una pista splendida della lunghezza di circa 1.900 metri e su di un tracciato di enduro ricavato nel bosco adiacente.

Un forte ringraziamento per come hanno saputo gestire ed organizzare la gara, con estrema professionalità, gentilezza e duro lavoro.

Sulla linea dello start, hanno preso il via a metà mattina, come da programma, le prime categorie in corsa che hanno avuto di che divertirsi in 90 minuti di gara.

Leggi tutto: XCC: SALMOUR PROTAGONISTA

 

Il 31 Maggio 2014, presso la pista di motocross di Gambara (vai alla scheda su http://tracks.mxcenter.it), si svolgerà una bella manifestazione NON COMPETITIVA in notturna.

Tutti i tesserati UISP possono partecipare.

 

Clicca sull'immagine per ingrandirla

 

L'Mc Pistons Valley e Salmour Offroadpark, che già avevano ospitato una gara dell'Italian Cross Country la scorsa stagione, tornano protagonisti per la seconda prova di quest'anno in calendario per il 18 maggio prossimo.

Il percorso sarà caratterizzato dalla spettacolare pista che si dispiega su di una lunghezza di 1.850 mt e su di un tracciato d'enduro davvero straordinario che attraverserà il bosco circostante.

Ricordiamo, come ogni volta, che per agevolare le operazioni preliminari è importante la pre-iscrizione all'evento online, sia per gli iscritti all'ICC 2014 che per i piloti che prenderanno parte alla singola gara (obbligatoria licenza Uisp).

Leggi tutto: XCC: Appuntamento 18 Maggio  - Salmour il ritorno

R4R al MXGP 2014

 

Impegnata dal 2010 nel ricercare fondi da destinare ai piloti gravemente infortunati, l’onlus Riders4Riders sarà anche quest’anno presente al Gran Premio d’Italia di motocross che si terrà il 12 e 13 aprile ad Arco di Trento.

Organizzatrice della manifestazione Ride For Life disputata lo scorso anno ad Ottobiano (PV) con i piloti della velocità, del fuoristrada e con molti blasonati ciclisti, R4R sarà nel paddock trentino col sostegno di prestigiosi testimonial come Alex Salvini, Marco Melandri, Vincenzo Nibali, Alex Lupino e Chiara Fontanesi, e con un gazebo dove sarà effettuata la lotteria che ha in palio le maglie originali dei campioni del motocross.

Tutte le info su www.riders4riders.it, ed è inoltre possibile sostenere le finalità dell'associazione devolvendo il 5x1000 dell'Irpef al c.f. 90029430395 di Riders4Riders onlus.

 

L’Italian Cross Country UISP ha preso ufficialmente il via ieri sulla pista di Polcanto, dove 100 piloti si sono presentati agli ordini della responsabile del Trofeo Roberta Chemel e del direttore di gara Marco Graziani per scrollarsi di dosso il torpore invernale. Aiutati da una bella giornata di sole, gli organizzatori (Team Bardahl e DMG Academy) hanno messo in piedi un evento praticamente senza pecche, che ha lasciato tutti i partecipanti molto soddisfatti. Particolarmente apprezzato è stato il tracciato di gara: alternando nella maniera migliore le peculiarità del motocross a quelle dell’enduro, il giro (della lunghezza di circa 6 minuti) presentava sezioni di pietre, bosco, mulattiere e fettucciato incastonate all’interno e intorno alla “tradizionale” pista di cross di Polcanto, sfruttata quasi per intero.

Le gare sono iniziate al mattino, dopo un breve briefing in cui lo staff dell’ICC ha ricordato ai piloti le novità regolamentari della stagione 2014. Prime a partire le categorie Beginner, Junior, Coppie e Super Senior per la consueta batteria da 90 minuti + 1 giro. Tra loro anche Giancarlo Curradi, campione di motocross negli anni ’70, che ha preso il via in sella alla sua fedelissima Ancillotti d’epoca ed è riuscito a portare a termine la gara, nonostante un problema tecnico al silenziatore. La vittoria assoluta della batteria è andata al veneto Enzo Schiochet, del motoclub Schio, che ha condotto agevolmente dall’inizio alla fine.

Leggi tutto: XCC: Polcanto apre alla grande la stagione dell’ICC

 

Clicca sull'immagine per ingrandirla