Abbiamo voluto incontrare da vicino Francesco Catanese, pilota di fama internazionale, che quest'anno ha deciso di prendere parte all'Italian Cross Country.
Francesco si è reso disponibile per un'intervista che lo ritrae nel suo mondo motociclistico e non solo, con la classe e lo stile che lo contraddistinguono.

Ti aspettiamo sulla linea di partenza, Francesco!

Francesco Catanese, raccontato in prima persona:

Francesco Catanese, nato a Bologna il 27 Giugno 1970.

Ho cominciato ad andare in moto a 16 anni, ho fatto qualche garetta di cross ed enduro. Ero bravo, ma i miei genitori erano troppo impauriti dalle moto e non mi hanno mai appoggiato in questa passione. Poi ho fatto l'università e, come tutti gli universitari, non avevo una lira. Per cui ho iniziato ad andare in moto seriamente quando ho iniziato a guadagnare lavorando. Mi sono comprato un' Africa Twin e ho cominciato a fare gare di cross, enduro e rally con questa moto che considero una delle migliori moto mai costruite. La cosa bella è che andavo pure forte e quindi ho avuto anche una certa visibilità che mi ha permesso di trovare qualche sponsor e entrare nel test team di Motociclismo dovo ancora oggi sono un corrispondente dai campi di gara. In una decina di anni ho corso tantissime gare tra cui 9 Sardegna Rally Race, 2 Rally dei Faraoni, 2 Dakar, 3 Erzberg, 3 rally di Grecia, 2 Transanatolia, poi Baja Aragon, Grappe de Bergerac, e una miriade di gare di campionato italiano motorally dove nel 2010 ho vinto il titolo categoria bicilindrici. In mezzo a tutto questo, parecchie gare di enduro, motocross e cross country. Ho sempre corso tutte queste gare con un bicilindrico, perchè sono alto 2 metri e i monocilindrici sono troppo piccolini per me, non riesco a guidarli! Solo nella Dakar sono costretto a guidare un 450 per motivi di regolamento, e infatti è un disastro, in quella gara non ho fortuna, ma prima o poi la finirò.

Leggi tutto: XCC: Catanese, il gigante buono all'ICC

 

Si è disputata lunedi 6 aprile la seconda gara dell’Italian Cross Country. Il circus tricolore ha toccato terra fiorentina, più precisamente il circuito del centro tecnico federale di PolcantoSport che, sotto la guida di Marco Graziani della DMG Accademy, ha organizzato magistralmente, come già era accaduto nella scorsa stagione, una gara che rispecchiava al 100% lo spirito del cross country. Seconda gara dell'ICC, dedicata al grande amico dello sport Bruno Graziani, padre di Marco, scomparso poco fa. Gara intitolata quindi “Primo Trofeo Bruno Graziani”. Un percorso di circa 8 minuti contraddistinto dalla pista da cross e dal tratto di enduro circostante. Varianti tecniche ed insidiose, sezioni di pietre, mulattiere ed i classici salti e curve del campo da cross sono stati gli ingredienti di questo atipico "pranzo" di pasquetta.

140 piloti schierati sulla linea di partenza nell'arco della giornata hanno animato le batterie di gara.

Dopo il consueto briefing e giro di ricognizione sono partite le categorie Beginner, Junior, Coppie, Woman e Super Senior, dove ad effettuare il giro più veloce è stato Rossi Lorenzo del Team Bardahl con 06.59.676.

Vincitore assoluto della manche del mattino il giovane Nicola garlatti su tm125 seguito dal rimontante Matteo drusiani entrambi della categoria junior. Ottima prestazione anche per Romano Fontana del team Bardahl che ritorna in splendida forma conquistando con grinta la prima posizione della categoria Super Senior.

Leggi tutto: XCC: Polcanto e cross country binomio perfetto

 

Già teatro spettacolare nella scorsa edizione, il crossodromo di Polcanto è pronto ad ospitare la seconda prova dell’Italian Cross Country 2015, lunedì 6 aprile.

Per l’occasione, l’impianto di Polcanto sfrutterà la zona di bosco che circonda la pista da cross (e che, un tempo, faceva parte del tracciato originale) per ricavare la sezione di enduro.

La pista è aperta ogni martedì dalle 12.00 alle 18.30 per i tesserati Uisp e il sabato e la domenica antecedenti la gara sarà possibile girare in pista per le prove libere.

Anche quest'anno, numerose le categorie, tutte concepite in base al livello dei vari concorrenti per rendere le sfide le più equilibrate possibile, ma una costante rimane uguale per tutti: la durata delle gare, un’ora e mezza, con l'unica eccezione per i bambini delle categorie Wild Child (65cc e 85cc) che correranno 40 minuti.

Il titolare della DMG Academy Marco Graziani, organizzatore dell'evento, si dice determinato ad offrire una grande giornata di sport a piloti e pubblico e per l'occasione ha deciso di inserire anche la categoria “moto storiche” che seguirà una classifica e una premiazione a parte.

Oltre che sui servizi dell’impianto di Polcanto tutti attivi, con ristorante, hotel, bar e lavaggi moto, potremo contare anche sulla presenza dei giornalisti di prestigiose riviste nazionali che realizzeranno un ampio servizio sulla gara.

Indicazioni per come arrivare alla pista:
http://www.xcc-racing.com/htdocs/it/calendario/15-icc-2015/97-icc-polcanto-fi

Per agevolare le operazioni preliminari, è importante per tutti la pre-iscrizione online, entro martedì 31 marzo, dopo di che sarà possibile iscriversi direttamente il giorno dell'evento sul campo di gara. Questo il link per registrarsi:
http://www.xcc-racing.com/htdocs/it/iscrizioni-gara

A breve sarà pubblicato il programma di giornata.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Info su: http://xcc-racing.com/htdocs/it/homeicc
Per info: icc@xcc-racing.com
Roberta Chemel 3284841342
Marco Graziani 3939940889

(fonte: www.xcc-racing.com)

 

Si comunica che la data in calendario per Salmour originariamente fissata per il 19 aprile viene confermata per il 6 settembre, mentre la data fissata in calendario per Pietramurata passa dal 5 al 12 luglio.

Tutte le altre date restano invariate.

(Foto Lorenzo Cancelliere)

Info su: www.xcc-racing.com
Contatto: icc@xcc-racing.com

(fonte: www.xcc-racing.com)

 

L'Italian Cross Country ha preso il via domenica 1 marzo sul circuito di Torre de Picenardi, schierando alla partenza circa 180 piloti suddivisi in varie categorie.
Il tracciato lombardo, gestito dai ragazzi del Mc Cross Park Torre capitanati da Pierluigi Andronio, alternava tratti della divertente e tecnica pista da cross ad un fettucciato veloce e largo con una parte più tecnica ed impegnativa.
Ad allietare le orecchie del numeroso pubblico presente, la voce del Momo fabio Momina.

Le gare della mattina hanno visto impegnati i piloti delle classi Beginners, Junior, Super Senior, Woman e coppie.

Ad aggiudicarsi con autorità la classifica assoluta il giovane crossista bresciano Michele Canella (J) regolando il veneto Nicola Garlatti (J)  al secondo posto ad oltr un minuto di distacco. Terzo il sempreverde Enzo Schiochet (SU).

Leggi tutto: XCC: ICC PROTAGONISTA ASSOLUTO

 


La Canella Moto inizia il 2015 investendo in una novità assoluta a livello europeo per il settore del motociclo.
Nella sede di Castel Mella (BS) è stato infatti creato un ampio studio fotografco professionale destinato allo sviluppo non solo di fotografe 2D, ma alla creazione di animazione a 360°.

Sul sito www.canellamoto.it sarà quindi possibile ora scoprire i prodotti di tutte le migliori marche per l'of-road e per il settore stradale potendoli osservare da tutte le angolazioni possibili ed analizzarne anche il più piccolo dettaglio come se si tenesse l'oggetto nelle proprie mani.

Il nuovo sito è inoltre mobile-friendly e permette una navigazione comoda e rapida sia da tablet che da smartphone con possibilità di ruotare, zoommare ed acquistare tutti i prodotti e gli accessori con il semplice utilizzo delle dita.

 

Cross Park Torre a Torre de Picenardi (CR), già teatro della finale italiana della scorsa stagione, è pronto ad aprire le porte per la prima prova dell’Italian Cross Country 2015 che segnerà l’apertura della stagione agonistica.

Domenica 1 marzo il crossodromo di Torre de Picenardi sarà quindi lo scenario di gara in un tracciato appositamente creato per il cross country che miscelerà motocross ed enduro dispiegandosi sulla pista e su di un fettucciato con l’aggiunta di alcuni ostacoli artificiali.

Sarà presente, come speaker ufficiale, Fabio Momina: il Momo.

Anche quest'anno, numerose le categorie, suddivise in base alla fascia d’età oppure in base all’esperienza.

Leggi tutto: XCC: Torre de Picenardi 1 Marzo 2015

 

Tutto pronto per la due giorni di fine febbraio, sabato giornata di allenamento collettivo per tutti coloro che vogliono provare la fantastica emozione di guidare sulla spiaggia, anche senza licenza, ( si ci iscrive includendo anche l' assicurazione giornaliera), obbligo di certificato medico (medico di base per solo allenamento e ASL per la gara ) mentre invece la domenica largo alle gare, che per il decimo anno infuocheranno l' arenile sestrese. Preparatevi e non dimenticate il passaparola.....
PROGRAMMA DI GIORNATA
 
Gara Moto Sport Italia Main Event 2015, Sestri Levante Beach Cross 10°Ed "Mare Cross Città di Sestri Levante"
Il Week End del del 28 febbraio e 01 marzo (in caso di condizioni meteo avverse verrà spostato l' evento al successivo Week End) a Sestri Levante sul Lungomare Descalzo (centro città) la 2° prova del motocross ligure targato Moto Sport Italia.

Leggi tutto: Main Event MotoSportItalia Ligure 2015

 

Siete TUTTI invitati (non solo piloti ma anche spettatori) al 1° Trofeo Ale e Bic, ecco le date e le piste su cui si svolgerà:

8 Marzo 2015 - Canneto
22 Marzo 2015 - Medole

Il regolamento, lo trovate nella sezione Moduli e regolamenti.

 

 

Dopo le innumerevoli soddisfazioni sia in termini di risultati (3 Titoli Europei conquistati) e di presenze battuti nel 2014, l'Italian Cross Country è in moto per offrire ai propri piloti una stagione 2015 ricca di novità.

Sette prove da 1 marzo al 20 settembre e la possibilità di partecipare alla finale europea.

Dieci classi divise in base all’età o all'esperienza e la categoria Wild Child 1 e 2 (65 e 85cc).

La classe Sport2 diventa Advanced per meglio allinearsi alle categorie europee.

Viene inoltre riconfermata, a fine promozionale, la possibilità per i piloti NON iscritti al trofeo, di correre a coppie. Il loro punteggio verrà esibito solo nella classifica di giornata.

E’ ammessa qualsiasi tipo di moto enduro o cross purchè in regola con la soglia fonometrica.

Alle gare sono ammessi tutti i conduttori provvisti di licenza Master UISP.

Classifiche di giornata e finali di Trofeo, premieranno come mai prima d’ora i partecipanti. I premi varieranno dai classici trofei, ad iscrizioni al XCC per la stagione 2016, a materiale di uso e consumo ideale per i motociclisti, a materiale di natura gastronomica come prodotti tipici delle zone visitate: il valore del montepremi finale è di oltre 5000€ di materiale.

Siccome il divertimento e lo spirito di aggregazione sono ritenuti ancora alla base della pratica motociclistica, lo Staff di XCC ha deciso che per ogni gruppo di 5 persone che si iscriverà al Trofeo, una quota sarà omaggio.
Novità 2015 l’introduzione di una classifica per Team con premio finale in denaro ad almeno i primi 3 Team classificati (punto 9 del Regolamento 2015).

 

Queste le date in calendario:

1 marzo Torre de Picenardi (CR)
6 aprile Polcanto (FI)
19 aprile Salmour (CN)
10 maggio Castelvetro Modenese (MO)
7 giugno Savignano sul Panaro (MO)
12 luglio Pietramurata (TN) (da confermare)
20 settembre Casale Monferrato (AL)

Staff XCC Italia augura a tutti buone feste.

 

Info: icc@xcc-racing.com

http://xcc-racing.com/htdocs/it/homeicc